Conflict assessment

Conflict assessment

stakeholder1

Il conflict assessment è un’indagine condotta nella fase preliminare di un processo di mediazione dei conflitti, e viene svolta attraverso colloqui confidenziali con i principali esponenti dei diversi interessi presenti in un territorio.

L’obiettivo è costruire una mappatura del conflitto, così da poter avere un’idea chiara degli interessi in gioco, per favorire la partecipazione degli attori interessati proponendo un obiettivo capace di suscitarne l’interesse. In questa indagine si mettono a fuoco i motivi per cui gli attori della controversia hanno assunto quella posizione, quali sono le loro proposte, qual è la loro disponibilità a partecipare ad un processo. Ma anche quale potrebbe essere lo scopo di un processo affinché essi lo ritengano accettabile.

Questa attività è fondamentale per analizzare conflitti già manifesti ma lo è altrettanto per altri conflitti latenti, che potrebbero emergere sui territori a seguito dell’avanzamento di un progetto di trasformazione. Conoscere anticipatamente le cause, le dimensioni e le dinamiche dei possibili conflitti consente di tenerne conto sin dalla fase di progettazione, in modo da assumere decisioni strategiche e consapevoli sia in relazione al processo stesso che alle caratteristiche dell’opera.