Electronic Town Meeting

Electronic Town Meeting

etm1

Il Town Meeting elettronico (ETM) è uno strumento di confronto deliberativo che permette il coinvolgimento di grandi gruppi di persone – da qualche decina a diverse centinaia – nella discussione su un tema nel corso di un’unica giornata, con persone partecipanti anche da sedi diverse e in diverse lingue.

Il metodo coniuga il vivo della discussione per piccoli gruppi con l’elettronica, e permette una gestione fluida e tempestiva delle informazioni. I partecipanti, seduti in piccoli gruppi, sono aiutati a discutere da un facilitatore. Ogni tavolo ha un computer collegato in rete con gli altri, grazie al quale vengono inviati i commenti dei gruppi ad una regia centrale, che li sintetizza e li presenta all’intera sala. Inoltre, grazie alla tecnologia, è possibile esprimere le preferenze individuali, con un sistema di televoto elettronico, che permette ai partecipanti di rispondere alle domande che vengono proiettate sui maxischermi. La giornata si conclude con un instant report, contenente tutti gli esiti dei lavori e delle votazioni.

Avventura Urbana ha introdotto per prima in Italia l’ETM nel 2005 e lo ha realizzato molte volte in diversi paesi anche in simultanea su varie politiche regionali (sanità, legge partecipazione, sicurezza, paesaggio, turismo, rifiuti, cambiamenti climatici ecc.). Nella versione integrata, il TMPlan, lo strumento è integrato con i laboratori progettuali per affrontare meglio le questioni territoriali. Avventura Urbana lo ha realizzato a Firenze nel 2011 per la formazione del Piano strutturale comunale.