Andrea Pillon

Andrea PillonÈ laureato in Scienze politiche e ha conseguito il titolo di Master in Analisi delle politiche pubbliche di Torino, è socio di Avventura Urbana dal 1999. Esperto di analisi e facilitazione dei processi decisionali inclusivi, è specializzato nella mediazione dei conflitti ambientali, nella programmazione strategica e nell’elaborazione di progetti di sviluppo locale.

Negli ultimi quindici anni ha condotto importanti processi nel settore pubblico e privato finalizzati alla riduzione dei conflitti e alla costruzione di proposte condivise con i portatori di interesse e con i territori, in merito alla realizzazione di progetti o impianti di interesse generale. Alcuni esempi sono: la localizzazione di impianti industriali per la gestione dei rifiuti e il trattamento delle acque, la gestione del confronto pubblico per la realizzazione di infrastrutture autostradali, come la Gronda autostradale di Genova e il sistema tangenziale della Citta di Lucca. Ha inoltre curato progetti di pianificazione strategica e riqualificazione urbana di molte città (Torino, Alghero, Olbia, Lamezia Terme, Mazara del Vallo, Marsala), curato la candidatura del piano integrato di riqualificazione urbana (PISU) di Viterbo (classificatasi prima a livello regionale con un finanziamento di oltre 13 milioni di euro) e coordinato i processi partecipativi per l’elaborazione del Piano strutturale dei comuni dell’Unione Terre di Catelli (Modena).

Recentemente ha realizzato con successo diversi interventi di facilitazione e mediazione per piccoli e grandi gruppi in ambito aziendale e pubblico, finalizzata a migliorare le relazioni e la costruzione di progetti condivisi fortemente orientati al miglioramento del clima aziendale e dello spirito di collaborazione, in particolare con l’utilizzo di strumenti innovativi come l’Open Space Technology e  la Future Search Conference, nell’ambito della grande distribuzione, dell’ambiente, del turismo e delle infrastrutture.

Dal 1998 è membro della Commissione didattica del Master in Analisi delle politiche pubbliche di Torino e svolge attività di formazione sui temi della progettazione partecipata e mediazione dei conflitti. Ho svolto attività di formazione presso: Università di Torino, Politecnico di Milano; Università di Siena, Università del Piemonte Orientale, Dipartimento della Funzione Pubblica, Formez, Istituto Europeo di Design.

Ha collaborato inoltre alla redazione dei volumi, curati da Luigi Bobbio, “Amministrare con i cittadini. Viaggio tra le pratiche di partecipazione in Italia”, e “A più voci. Amministrazioni pubbliche, imprese, associazioni e cittadini nei processi decisionali inclusivi” e pubblicato vari articoli sul tema della progettazione condivisa e mediazione dei conflitti.