Dibattito pubblico

Il dibattito pubblico è un processo d’informazione, partecipazione e confronto pubblico su opere di interesse nazionale che si svolge nella fase iniziale di progettazione, quando le alternative sono ancora aperte e la decisione, se e come realizzare l’opera, deve essere ancora presa. Lo strumento, voluto dal Ministero delle infrastrutture, ha l’obiettivo di migliorare la progettazione delle opere pubbliche al fine di realizzare interventi maggiormente condivisi ed attuabili.

Della necessità di introdurre in Italia questo strumento se ne discute da molto tempo e ne sono testimonianza le numero proposte di legge presentate nei due rami del Parlamento.

Avventura Urbana, pur in assenza di una normativa specifica, ha gestito le prime esperienze italiane di dibattito pubblico sulle grandi opere, come il dibattito sulla Gronda di Genova (raddoppio dell’autostrada A10) e il confronto pubblico sul Passante di Bologna (potenziamento del nodo tangenziale ed autostradale di Bologna).

Ora, a distanza di 4 anni dalla proposta di legge formulata da Iolanda Romano e contenuta nel libro Cosa fare, come fare, il dibattito pubblico sta per essere introdotto anche nel nostro Paese.

Il decreto, alla cui stesura ha contribuito, come consulente della Struttura Tecnica di Missione del MIt Andrea Pillon, definisce le tipologie delle opere sottoposte a dibattito e le modalità di gestione del confronto pubblico.

 

 

Leggi il decreto attuativo:
http://www.camera.it/leg17/682?atto=494&tipoAtto=Atto&leg=17&tab=2#inizio