Professionalità

Iolanda Romano

SOCIA FONDATRICE

Dottore di ricerca in politiche pubbliche del territorio, laureata in Architettura, Architetto, è una esperta di comunicazione partecipata e mediazione dei conflitti pubblici. È stata la fondatrice di Avventura Urbana, società leader in Italia nella progettazione partecipata e mediazione dei conflitti pubblici, di cui è stata presidente dal 1992 a gennaio 2016, e di cui è ora socia.

Andrea Pillon

SOCIO

Andrea Pillon è socio di Avventura Urbana dal 1999. Esperto di analisi e facilitazione dei processi decisionali inclusivi, è specializzato nella mediazione dei conflitti ambientali, nella programmazione strategica e nell’elaborazione di progetti di sviluppo locale.

Maddalena Rossi

SOCIA

Dottore di Ricerca in Urban & Regional Planning, Maddalena è un’esperta di pianificazione e progettazione interattiva e di mediazione di conflitti. Lavora in Avventura Urbana dal 2008, coordinando la sede toscana della società.

Alberto Cena

SOCIO

Presidente del Consiglio di Amministrazione di Avventura Urbana, è laureato in Scienze del Governo all’Università di Torino ed esperto di azioni di indagine ed ascolto del territorio ed organizzazione di eventi deliberativi.

Alessandro Talarico

ART DIRECTOR

Esperto senior di comunicazione, ha realizzato campagne di informazione e comunicazione pubblica, siti web e campagne social per diversi clienti pubblici e privati: Torino Film Festival, Cinema Ambiente, Gruppo Torinese Trasporti (GTT), Infrato (Infrastrutture per la mobilità) ed altri.  Fotografo e grafico professionista, collabora con Avventura Urbana anche per la realizzazione di pubblicazioni tecniche e per la produzione di strumenti comunicativi rivolti ad un pubblico vasto.

Luca Ferracuti

SEGRETERIA AMMINISTRATIVA

Laureato in Scienze Politiche e relazioni internazionali ad Urbino, ha svolto attività all’interno di Avventura Urbana nell’organizzazione di eventi partecipativi e di confronto con la cittadinanza come l’ETM Food & Wine Tourism di Torino (Factor Y Mpresa Turismo) e il Piano Quartieri della città di Milano. Nella sua attività di ricerca accademica si è occupato di Dibattito Pubblico, come partecipatore osservante al Dibattito Pubblico per la riapertura dei Navigli di Milano. È impiegato nella società come segretario amministrativo.

Margherita Ricci

COMUNICAZIONE E ORGANIZZAZIONE LOGISTICA EVENTI (SEDE DI TORINO)

Nel suo percorso universitario Margherita ha coniugato lo studio delle scienze politiche e sociali con quello della comunicazione. Le sue prime esperienze professionali hanno riguardato l’organizzazione e la comunicazione di eventi culturali e di interesse pubblico, in Italia e all’estero. Dal 2018 collabora con Avventura Urbana focalizzandosi sui temi della comunicazione pubblica e della facilitazione.

Chiara Chiari

COMUNICAZIONE E ORGANIZZAZIONE LOGISTICA EVENTI (SEDE DI EMPOLI)

Laureata in pianificazione territoriale, collabora con Avventura Urbana dal 2019 nell’assistenza tecnica e organizzativa, nella comunicazione e nella restituzione grafica dei processi partecipativi sul territorio toscano. Nel corso del 2020 sta consolidando la sua formazione con il Master PROPART in “Partecipazione interattiva e partecipata” all’Università IUAV di Venezia.

Antonella Granatiero

CONSULENTE

Laureata in Pianificazione Territoriale, si è occupata dell’analisi delle dinamiche di governance cooperativa e regionale del Territorio toscano. Interessata allo studio delle politiche urbane, ha parallelamente collaborato con l’Università di Firenze al coordinamento e svolgimento tecnico organizzativo di processi partecipativi per la progettazione e la pianificazione della città e del territorio. Ha iniziato la sua collaborazione con Avventura Urbana nel 2016, dove lavora come consulente a progetto nell’ambito della rigenerazione urbana e della mobilità sostenibile.

Marina Visciano

CONSULENTE

Urbanista e Pianificatore territoriale, ha iniziato la sua attività professionale nel campo della pianificazione urbana e territoriale, nonché della ricerca e dell’assistenza alla didattica presso la Scuola di Architettura dell’Università di Firenze, dove è attualmente dottoranda. Dal 2017 collabora con Avventura Urbana come consulente a progetto nell’ambito della rigenerazione urbana, della mobilità sostenibile e della consultazione pubblica su grandi opere.

Francesca Fazio

CONSULENTE

Francesca è laureata in Relazioni Internazionali e ha consolidato la sua formazione con un Master in “Teorie e pratiche dei diritti umani” all’Università dell’Essex (UK). Da sempre coinvolta in attività di volontariato in Italia e all’estero, si è occupata di progetti europei dedicati all’educazione non formale, all’interculturalità e alla partecipazione attiva. Dal 2018 collabora con Avventura Urbana su progetti dedicati all’inclusione sociale, alla riqualificazione smart e allo sviluppo sostenibile del territorio.

Giovanni Esposito

CONSULENTE

Giovanni ha studiato scienze politiche e sociali tra Bologna e Torino. A Roma ha lavorato per Vision & Value Srl nell’ambito delle strategie intelligenti di specializzazione e in progetti di valutazione delle politiche di innovazione regionali. Ha collaborato in attività di ricerca e analisi con la think thank Vision nel campo della rigenerazione urbana e delle smart cities. Ritornato a Torino, collabora con Avventura Urbana dal 2019 occupandosi di processi inclusivi, di mediazione dei conflitti e di programmazione strategica.

Giulia Fiorentini

CONSULENTE

Dottoressa in pianificazione territoriale. Dopo la laurea in Architettura presso l’Università di Firenze prosegue gli studi nel campo dell’urbanistica culminati nella laurea magistrale in pianificazione territoriale con una tesi sul Distretto Biologico di Fiesole, oggetto che sta al centro di un virtuoso intreccio tra partecipazione e pianificazione urbanistica. Come cultore della materia collabora al laboratorio di “pianificazione e governo del territorio” presso il corso di laurea a ciclo unico in Architettura di Firenze. Collabora con Avventura Urbana dal 2018 svolgendo attività di facilitazione di gruppi all’interno dei processi partecipativi nel territorio toscano.

Share This