Il processo partecipativo per la riqualificazione del Convento di Campo Lomaso

18 Giu 2020

A fine 2019 Avventura Urbana ha collaborato al coordinamento del processo partecipativo per la riconversione del Convento di Campo Lomaso.

Il processo partecipativo si è svolto nel periodo compreso tra i mesi di ottobre e dicembre 2019. Il percorso, coordinato dagli architetti Susanna Serafini e Davide Fusari, è stato promosso dalla Fondazione Don Guetti, dal Comune di Comano Terme, dall’Autorità per la Partecipazione Locale della Provincia Autonoma di Trento e realizzato con il supporto della Cassa rurale Alto Garda e del Consorzio Elettrico Industriale di Stenico.

L’obiettivo è stato quello di elaborare degli scenari di riconversione del complesso attraverso il coinvolgimento dei portatori d’interesse del territorio (istituzioni, associazioni e abitanti della valle). Un percorso di democrazia deliberativa, ovvero di confronto pubblico sugli argomenti del tema d’indagine (deliberation, in inglese).

Gli esiti del processo partecipativo costituiscono pertanto una base condivisa e plurale per orientare la progettazione futura del complesso, che sarà demandata alla scelta e alle decisioni delle amministrazioni locali.

 

Share This